Questo sito utilizza cookie per fini statistici Se non modifichi le impostazioni del browser, accetterai l'utilizzo dei cookie Per saperne di piu'
Approvo
| Studio Ferroli Associati Srl


Quick Navigation

Torna all'inizio


Menu di navigazione

Torna all'inizio


Torna all'inizio


Benvenuti

news

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)

REGOLAMENTO SULLA PRIVACY 2016/679 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 27 aprile 2016

La nuova normativa si aggiorna per stare al passo con evoluzione tecnologica e la globalizzazione prevedendo una serie di novità per aziende e pubblica amministrazione... (Continua)

 

Il 18 aprile 2016 è stato pubblicato il Decreto Legislativo n. 50 che descrive le disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/ue, 2014/24/ue e 2014/25/ue sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli Appalti Pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Continua...)

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità (Continua...)

La diagnosi energetica, indicata come strumento necessario per fare efficienza nel decreto 115/08, è stata ora resa obbligatoria dal decreto 112/14 per le grandi imprese e per le imprese energivore.Nel testo del decreto 102/14 è specificato che i soggetti obbligati a svolgere la diagnosi energetica, devono realizzarla a cadenza quadriennale. La prima scadenza è il 5 dicembre 2015.  Le aziende obbligate dovranno comunicare ad ENEA ed all’ISPRA i risultati della diagnosi energetica. (continua)

Il decreto Legislativo n 102 del 04-07-2014 di attuazione della direttiva europea 2012/27 sull’efficienza energetica, dispone l’effettuazione di una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati ad ENEA ed ISPRA...(continua)


IN EVIDENZA

  

  

Siamo giunti alla QUINTA riedizione della ISO9001!!!

A differenza della precedente edizione ancora in vigore la nuova ISO9001:2015 va a ridisegnare completamente il nostro approccio alla Qualità

  
02/2016: Disponibile il nuovo software  Quase 2.0 Sicurezza per la Gestione del  Sistema aziendale secondo la ISO 9001 e la  OHSAS 18001




  
Profilazione del consumo energetico di impianti
ed edifici: obiettivo del servizio offerto è quello
di definire il vostro profilo di consumo
energetico ed il grado di efficienza del vostro
processo produttivo attuale e di evidenziare
possibili miglioramenti, proporre soluzioni
di risparmio energetico e di efficienza energetica
   Marcatura CE secondo EN 1090-1 lo Studio Ferroli Associati Srl a supporto delle aziende 

 

Lo Studio Ferroli Associati è impegnato da diversi anni nel settore della progettazione, consulenza e formazione per l'implementazione di Sistemi di Gestione Aziendali certificabili. La competenza dello Studio Ferroli Associati, maturata nelle PMI del Nord Italia unita all'esperienza ventennale di Acknow nel settore informatico, ha permesso di realizzare strumenti informatici di supporto alle organizzazioni aziendali nella gestione delle attività. Comunicazione mirata ed ascolto partecipativo sono mezzi indispensabili per una gestione efficace ed efficiente delle dinamiche aziendali. Dimostrazione della qualità del nostro iter formativo è data dalla continua richiesta da parte delle aziende clienti di essere sempre di supporto nell'intraprendere nuovi percorsi.

Studio Ferroli Associati S.r.l. su LinkedIn

Torna all'inizio


Torna all'inizio



Footer

Torna all'inizio